Lesione Tendine d'Achille


Eziopatogenesi: è la lesione del tendine del muscolo Tricipite Surale, che si inserisce a livello dell’apofisi calcaneare. Le lesioni possono essere:

  1. -Traumatiche dirette, come ferite da taglio, ecc..
  2. -Traumatiche indirette, causate da traumi sportivi, ecc..
  3. -Spontanee, causate da patologie degenerative (tendinopatie), o da microtraumi ripetuti.


Sintomatologia: Dolore, tumefazione, un solco che si apprezza alla palpazione nella regione posteriore  del terzo inferiore della gamba e impotenza funzionale (il paziente non riesce a sollevarsi sulla punta del piede), sono i sintomi classici della lesione.


Terapia: la terapia è chirurgica ed è seguita da immobilizzazione in gesso per circa quattro settimane. Subito dopo si comincerà la fisioterapia con mobilizzazione passiva e rieducazione propiocettiva

images-2

Utile, a seconda dei casi, abbinare tecarterapia + laser ad alto potenziale nd:yag,  per velocizzare e migliorare il recupero.

In alcuni casi è utile in un secondo tempo abbinare un ciclo di Onde d’Urto.

In tutti casi è utile associare ciclo terapia SEQEX per velocizzare il recupero e prevenire recidive.


Torna a Piede e Caviglia

I contenuti e le informazioni di carattere medico e fisioterapico esposte nel  presente sito rivestono carattere di mero scopo conoscitivo e non intendono in alcun modo sostituire il parere professionale di un medico o di un fisioterapista.

Via Mons. Zeno Piccinelli 1, PALAZZOLO SULL’OGLIO (BS) - Aperto dal Lunedi al Venerdi dalle 8.00 alle 19.30