Sindrome di Haglund


Eziopatogenesi: consiste in una borsite retroachillea, una tendinopatia inserzionale del tendine d’Achille e da una eminenza ossea del calcagno. Può essere dovuta a microtraumi ripetuti, all’uso di calzature non idonee, ad alterazioni dell’appoggio podalico, ma anche a cause di natura congenita.


Sintomatologia: è presente dolore in sede calcaneare posteriore esacerbato dalla digitopressione, aumento di volume della borsa retrocalcaneare, tumefazione ossea posteriore, zoppia e difficoltà nell’indossare calzature chiuse.


Terapia:

il primo approccio è conservativo con cicli di fisioterapia  a base di onde d’urto e/o tecarterapia+laser ad alto potenziale nd:yag. L’intervento chirurgico è previsto solo in casi di resistenza del dolore alle terapie suddette.



Torna a Piede e Caviglia

I contenuti e le informazioni di carattere medico e fisioterapico esposte nel  presente sito rivestono carattere di mero scopo conoscitivo e non intendono in alcun modo sostituire il parere professionale di un medico o di un fisioterapista.

Via Mons. Zeno Piccinelli 1, PALAZZOLO SULL’OGLIO (BS) - Aperto dal Lunedi al Venerdi dalle 8.00 alle 19.30