Traumi e lesioni muscolari


Eziopatogenesi: sono patologie molto frequenti, soprattutto negli sportivi, e, a seconda della loro causa, si dividono in:

• Lesioni da trauma diretto, nella quale è un agente esterno (un calcio, una ginocchiata, una caduta, ecc.) a provocare la lesione e, di conseguenza, a provocare la rottura di un certo numero di fibre muscolari. 

• Lesione da trauma indiretto, nella quale è l’individuo stesso a provocare la lesione attraverso un allungamento eccessivo della muscolatura o una contrazione troppo rapida.

A seconda dell’entità del trauma avremo vari gradi di lesione: contrattura, stiramento, distrazione, strappo muscolare di I°, II° o III° grado.

Sintomatologia: nella contrattura il paziente avverte un improvviso indurimento di una parte del muscolo con una difficoltà nel movimento e, a volte, dolore (dovuto alla compressione delle fibre nervose del muscolo); nello stiramento e nella distrazione il paziente avverte un allungamento del muscolo con un dolore acuto riferito come una “coltellata”; nello strappo muscolare, invece, il dolore è molto vivo, immediato e continuo, così come l’impotenza funzionale con una sensazione di vera e propria lacerazione. 

Terapia: in fase acuta ghiaccio, riposo, compressione, elevazione dell’ arto colpito.  Nella fase acuta per curare il dolore e l’infiammazione si effettua la TERAPIA con OZONO  senza aghi - SORAZON. La terapia che seguirà nei giorni successivi varierà a seconda della gravità della lesione. In fase acuta ottima la terapia SEQEXPer quanto riguarda la fisioterapia si è orientati ad effettuarla precocemente per evitare problemi legati al fenomeno della cicatrizzazione muscolare. Tra le terapie più efficaci vi è sicuramente la Tecar ed il Laser ad alto Potenziale nd:yag. In un secondo tempo è utile anche il massaggio, elettroterapia antalgica (TENS) e Ultrasuoni

Nei casi di riacutizzazione del dolore alla ripresa dello sforzo fisico è molto utile la Terapia ad Onde d’Urto.


Torna a Patologie Ortopediche

I contenuti e le informazioni di carattere medico e fisioterapico esposte nel  presente sito rivestono carattere di mero scopo conoscitivo e non intendono in alcun modo sostituire il parere professionale di un medico o di un fisioterapista.

Via Mons. Zeno Piccinelli 1, PALAZZOLO SULL’OGLIO (BS) - Aperto dal Lunedi al Venerdi dalle 8.00 alle 19.30